Tu sei qui

MotoGP, Corti: sono già pronto a correre

Nessuna complicazione dopo l'incidente, Claudio sarà al via del GP di Silverstone

Claudio Corti non ha perso il buon umore dopo l’incidente con Barbera ieri in gara, di cui era stato incolpevole protagonista. Il comasco aveva ripotato nella caduta un trauma cranico e qualche escoriazione al viso e ha passato la scorsa notte in ospedale. Per rassicurare i suoi tifosi ha postato su Facebook la foto qui a fianco, con l’ironico commento: “faccione post caduta”.

Il pilota di Forward ha lasciato questa mattina intorno alle 10.30 l’ospedale Fakultní Nemocnice di Brno. Dove era stato ricoverato ieri per accertamenti. E’ stato sottoposto a una TAC, tutti gli esami hanno dato esito negativo e i medici hanno potuto escludere ogni ulteriore danno.

L’equipe medica ha consigliato due giorni di riposo al pilota italiano che è fiducioso in vista della gara sul circuito di Silverstone questo weekend.

"Rientrerò in Italia in volo tra poche ore – ha detto Corti - I medici mi hanno consigliato due giorni di riposo assoluto, ma io mi sento già pronto a scendere in pista. Cercherò di essere al 100% per la gara di Silverstone, ci vediamo lì”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti