Tu sei qui

Moto2: a Brno regna l'equilibrio

Miglior tempo di Kallio ma 21 piloti in un secondo. Sesto tempo per Pasini

Grande equilibrio nel turno conclusivo del venerdì del motomondiale a Brno, con Mika Kallio ad aggiudicarsi la FP2 della Moto2 con un tempo di 2'03.230 ma ben 21 piloti in un secondo.

Il finlandese ha preceduto rispettivamente di 26 e 82 millesimi Takaaki Nakagami e Pol Espargaró (il più veloce nel mattino), mentre è leggermente più attardato il vincitore di Indianapolis Tito Rabat (+ 0.227) davanti a Johann Zarco e Mattia Pasini. Il romagnolo del team Forward ha riscattato una FP1 opaca risalendo con grinta nei minuti decisivi, dove nonostante il traffico è riuscito a chiudere a + 0.370 dal miglior tempo.

Sensibilmente migliorato anche il capo-classifica Scott Redding, che dimezza il proprio distacco rispetto al mattino e chiude in settima posizione a solo un millesimo dal tempo di Pasini. Non riesce invece a replicarsi Thomas Luthi, a lungo il punto di riferimento nella FP1 ma scivolato in ottava posizione. Chiudono la Top 10 Xavier Simeon e Julian Simon, mentre faticano Simone Corsi ed Alex De Angelis. Il romano, reduce da due buoni piazzamenti, è diciannovesimo (+ 0.878) mentre il sammarinese, complice una caduta ad inizio turno, non è riuscito ad andare oltre la penultima posizione.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti