Tu sei qui

MotoGP, Moto3 FP2: Brno parla spagnolo

Poker iberico su KTM in vetta. Antonelli e Tonucci nella Top 15

Maverick Viñales ha vissuto un venerdì da protagonista a Brno, dove si è aggiudicato entrambi i turni della Moto3. Dopo aver scritto il proprio nome in cima alla classifica dei tempi nella FP1, lo spagnolo ha continuato a guidare la pattuglia iberica (poker spagnolo al vertice) su KTM con un 2'08.504. Staccato di soli 39 millesimi, Alex Marquez, fratello di Marc, ha confermato la buona forma con la quale si è ripresentato dopo la pausa estiva, mentre il leader in campionato Luis Salom è rimasto a + 0.373 anche a causa del traffico intenso sotto la bandiera a scacchi, ma non sembra comunque rallentato da una caviglia infortunata a Indianapolis.

Alex Rins (+ 0.655) apre la seconda fila virtuale davanti a Jonas Folger e Jack Miller, primo pilota "non-KTM" in sesta posizione a + 0.945 nonostante una clavicola fratturata.

Distacchi più pesanti per gli italiani. Il più veloce questa volta è stato Niccolò Antonelli, ottavo a + 1.387. Perde diverse posizioni Alessandro Tonucci, da quinto a undicesimo (+ 1.627), mentre rimangono ad oltre due secondi di ritardo il resto dei piloti azzurri. Lorenzo Baldassarri è 17º, Romano Fenati 19º, Matteo Ferrari 20º, Andrea Migno (wild-card) 26º, Francesco Bagnaia 29º.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti