Tu sei qui

Moto2 FP1: Espargaró beffa Luthi

Brno: lo spagnolo precede Luthi e Rabat. Corsi 7º, Redding solo 14º

Dopo che Thomas Luthi aveva dominato il cronometro per la quasi interezza del primo turno di prove libere della Moto2 a Brno, Pol Espargaró ha negato il primato allo svizzero siglando un 2'03.125 sotto la bandiera a scacchi. Il pilota del team Interwetten, incapace di migliorarsi all'ultima di tre uscite, è secondo a + 0.353, mentre il compagno di squadra Tito Rabat, vincitore a Indianapolis, chiude la prima fila virtuale a + 0.470. Distacchi meno ridotti del solito, con "solo" nove piloti in un secondo, ma ben 25 in due.

Seguono, in rapida successione, Dominique Aegerter, Julian Simon e Mika Kallio, mentre l'italiano più veloce è stato ancora una volta Simone Corsi (+ 0.747), settimo.

Per quanto riguarda i consueti protagonisti della classe intermedia, spicca il ritardo di Takaaki Nakagami (11º a + 1.253 ma rallentato da problemi tecnici sul finale) ed il capo-classifica Scott Redding (14º a + 1.355), che si è inserito tra Alex De Angelis (13º a + 1.305) e Mattia Pasini (15º a + 1.365).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti