Tu sei qui

Moto3, Rins in pole, fa poker a Indianapolis

Alex batte Marquez e Vinales. Caduto Salom, male gli italiani: Tonucci 12°

La lotta per la pole position in Moto3 a Indianapolis è stata una questione privata tra spagnoli e, neanche a dirlo, KTM. Sotto la bandiera a scacchi a spuntarla è stato Alex Rins che domani partirà dalla prima posizione per la quarta volta in questa stagione. Il pilota del team Estrella Galicia ha martellato costantemente tempi da record e si è messo alle spalle il compagno di squadra Alex Marquez per 0”294 e Maverick Vinales per quasi mezzo secondo.

Ad aprire la seconda fila la Mahindra di Efren Vazquez (a 0”513) , seguito da Miller che ha portato la FTR Honda in quinta posizione, davanti alla KTM di Sissis. Sfortunato il leader della classifica Luis Salom, caduto quando mancava poco più di un quarto d’ora alla fine del turno. Lo spagnolo è stato sbalzato violentemente a terra dalla sua KTM in uscita dalla prima curva ma senza riportare conseguenze. I suoi meccanici sono riusciti a mettere a posto la sua moto per i minuti finali e domani partirà dalla 10° posizione.

Non buone notizie per gli italiani, il migliore è stato Alessandro Tonucci, a quasi un secondo e mezzo da Rins e 12°, dietro al debuttante Loi. Scatteranno dalla quinta fila Niccolò Antonelli, 13°, e Romano Fenati, 15°, che ha deluso dopo il miglior tempo di ieri nel secondo turno di libere. Più indietro gli altri nostri portacolori: 22° Ferrari, 23° Baldassarri, 32° Bagnaia.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti