Tu sei qui

Moto2, Indy: solo Nakagami precede Pasini

FP1: il romagnolo è a 0.229. Corsi quarto, Redding solo nono

Il primo turno di prove libere della Moto2 a Indianapolis sorride all'Italia, che piazza due piloti nella Top 5. Dopo un buon avvio per l'intera (per quanto ridotta) pattuglia tricolore, Mattia Pasini si è aggiudicato il titolo di migliore azzurro in pista facendo registrare il secondo tempo (+ 0.229) alle spalle di Takaaki Nakagami, autore di un 1'44.518 e migliore anche sul passo con quattro giri in 1'44. Anche Simone Corsi è riuscito a rimanere a ridosso dei primi, chiudendo un quarta posizione (+ 0.591) dopo aver realizzato il primo podio su SpeedUp in Germania.

L'unico neo, per entrambi, rimane l'aderenza. Non che il resto della concorrenza sia messa meglio: le immagini hanno mostrato moto nervose sul manto tutt'altro che perfetto della pista americana. In terza posizione, Dominique Aegerter sembra pronto a proseguire la striscia positiva di 24 gare a punti consecutive, mentre Pol Espargaró è quinto (+ 0.626) davanti ai connazionali Nico Terol e Julian Simon. In ottava posizione, Johann Zarco ha preceduto il capo-classifica Scott Redding (+ 0.740), alle prese con qualche problema di traffico nei minuti finali quando sembrava in grado di risalire la classifica. I distacchi rimangono comunque ridotti, con i primi tredici piloti racchiusi in un secondo.

I tempi:


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti