Tu sei qui

Moto3, Indianapolis FP1: assolo di Folger

Il tedesco rifila mezzo secondo a tutti. Antonelli 7º, Fenati 13º

Il maltempo non ferma Jonas Folger. Nel primo turno delle prove libere della Moto3, caratterizzato dal fugace arrivo della pioggia quando mancava circa un quarto d'ora dalla bandiera a scacchi, il pilota del team Aspar ha marcato il proprio miglior giro nei momenti finali nonostante una pista che invitava alla cautela, siglando un 1'50.379.

In precedenza, Folger era già stato il primo ad infrangere la barriera dell'1'51 con un 1'50.445, chiudendo al comando su Isaac Viñales ed Alex Rins rispettivamente per 0.446 e 0.871. Il tedesco sembra aver recuperato pienamente dall'infortunio al polso, ma è ancora lontano dalla pole position di Cortese lo scorso anno, 1'48.545.

I distacchi rimangono ampi, soprattutto per la classe cadetta, con oltre due secondi tra il primo ed il quindicesimo, il capo-classifica Salom (+ 2.283). Solo tre gli italiani a rientrare nella zona punti provvisoria. Il primo è Niccolò Antonelli, settimo a + 1.335. Il pilota del team Gresini ha mostrato comunque una buona forma prima dell'arrivo del maltempo, marcando tempi degni del gruppo dei leader prima di rientrare ai box per le consuete modifiche, che verranno però provate solo nel turno successivo.

Tredicesimo tempo per Romano Fenati (+ 2.192), che ha preceduto di soli sei millesimi l'ex compagno di squadra Alessandro Tonucci (+ 2.198). Matteo Ferrari ha chiuso in ventitreesima posizione, ad oltre quattro secondi di distacco. Lorenzo Baldassarri è 26º, Francesco Bagnaia è 27º.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti