Tu sei qui

MotoGP, Honda conferma Bradl con LCR per il 2014

Anche l'ultima moto ufficiale disponibile ora è occupata, ad Hayden rimangono solo le PR

Honda ha aspettato la vigilia del Gran Premio di Indianapolis per dare l’annuncio della conferma di Stefan Bradl anche per il 2014 sulla RC213V del team LCR. A Tokyo avevano lasciato il tedesco un po’ sulle spine, facendo scadere il termine per l’opzione e non nascondendo un certo interesse per Crutchlow. Stefan aveva reagito a Laguna Seca, conquistando la pole e il suo primo podio in MotoGP. Con Cal in Ducati, inoltre, non c’era più nessuno a potergli rubare la sella.

Bradl è l’ultimo tassello che va al suo posto per quanto riguarda le moto ufficiali e ora tutte e dodici sono occupate. Ciò significa, se ci fosse stata bisogno di un’ulteriore conferma, che Nicky Hayden se vorrà continuare a stare in MotoGP dovrà accomodarsi su una Production Racer, nel migliore dei casi.

Shuhei Nakamoto, presidente esecutivo di HRC ha commentato la riconferma: “siamo felici di continuare a lavorare con Stefan nel team LCR anche il prossimo anno. Sta mostrando i risultati che ci aspettavamo e lavorando molto bene con la squadra di Lucio. Crediamo in loro e aspettiamo di vedere Stefan di nuovo sul podio al più presto e molte volte in futuro”.

Soddisfatto anche Lucio Cecchinello: “essere parte dei programmi HRC e continuare il nostro progetto nel 2014 con Stefan ci rende molto felici e orgogliosi. Stefan ha sopreso tutto al suo debutto e ora sta mostrando i suoi progressi. Il suo primo podio in MotoGP è stato un gran risultato sia per lui che per la squadra, perciò, dalla nostra parte, faremo il meglio per supportarlo anche il prossimo anno”.

E’ estremamente importante per me avere avuto il sostegno della HRC nella mia prima stagione nella classe regina e grazie al loro aiuto diretto ho potuto conquistare il mio primo podio – ha ricordato Stefan BradlSono felice di continuare con il team di Lucio perché ci conosciamo bene ora e abbiamo creato un’atmosfera molto professionale e amichevole che mi permette di essere al 100% in ogni gara”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti