Tu sei qui

MotoGP, Indianapolis: da 331 a 173 in 4 secondi

Indy non è un tracciato impegnativo per i freni secondo i dati Brembo

Il motomondiale riparte a fine settimana con il Gran Premio di Indianapolis. L'Indianapolis Motor Speedway e? un circuito piuttosto lento e stretto e nonostante circa il 20% del tempo speso sul giro impiegato in frenata, non e? una pista particolarmente impegnativa per i freni.

L'unica asperita? e? costituita dalla prima frenata dopo il traguardo caratterizzata da un discreto spazio di frenata per passare dai 331 km/h iniziali ai circa 173 finali.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti