Tu sei qui

MotoGP, Superbike, Il GP dell'India a rischio

Problemi doganali, tasse ed organizzitivi. A giorni la decisione

Sembra che il Gran Premio dell'India, in programma come ultima gara del mondiale Superbike sul Buddh International Circuit il 17 novembre e già in programma come seconda gara della stagione, possa essere definitivamente cancellato.

Per le squadre infatti l'India sarebbe un incubo logistico e ci vorrebbe un deposito cauzionale per qualsiasi materiale di passaggio dalla dogana. Deposito che sarebbe trattenuto per un mese e rimborsato dopo un anno, con la trattenuta del cinque per cento.

Già in primavera i team sono stati avvertiti di cancellare le prenotazioni, perdendo denaro ed ora sembra che siano state avvertite di non rinnovarle.

Qualora come da crescenti indicazioni la gara non si dovesse fare l'ultima prova del campionato sarà quella del 20 ottobre a Jerez, con un risparmio per le squadre di oltre 30.000 Euro.

La gara è a rischio di riconferma per il 2014 anche per la F.1.


GUARDA IL VIDEO

 



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti