Tu sei qui

MotoGP, Stoner: contento ma non torno a correre

A Motegi 47 giri per Casey sulle moto 2013 e 2014: "belle sensazioni, ma non cambio idea"

Se ieri il maltempo aveva fermato Casey Stoner a Motegi dopo appena una manciata di giri, oggi il cielo è stato clemente e l’australiano ha potuto rispettare i programmi previsti per questi primi test. Nella mattinata il Canguro è risalito sulla RC213V in versione 2013 provando qualche nuovo particolare, mentre nel pomeriggio è passato al prototipo 2014, lo stesso guidato da Dani Pedrosa e Marc Marquez negli ultimi test di Aragon. In totale, Casey ha chiuso 47 giri utili per togliersi un po’ di ruggine e ritrovare la confidenza con la MotoGP, anche se Honda non ha comunicato i riferimenti cronometrici.

Casey Stoner e Shuhei NakamotoFortunatamente oggi il tempo è migliorato molto, faceva abbastanza caldo, e abbiamo potuto rimanere a lungo in pista e lavorare sul programma di questi test – ha commentato Stoner E’ stata una giornata produttiva in generale, la scaletta non era troppo intensa e siamo riusciti a completarne la maggior parte oggi. E’ stato bello rivedere la mia squadra, anche se c’erano solo poche persone, e ringrazio la Honda per il suo sostegno. Mi sono sentito veramente bene a ritornare in sella dopo nove mesi e sono contento di come sia andato questo test, ma questo non mi fa cambiare idea su delle possibili wild card, non sono qualcosa che ho in programma di fare”.

Al muretto, Casey ha anche ritrovato Shuhei Nakamoto, vice presidente esecutivo di HRC e suo grande sostenitore. “Durante questi due giorni di test con Stoner, siamo stati in grado di raccogliere una grande quantità di dati e di idee per lo sviluppo – ha spiegato il manager – Perciò, cercheremo di aumentare la velocità delle nostre evoluzioni e spero che questo ci porterà a vincere il campionato quest’anno. Ci siamo concentrati esclusivamente sulla RC213V per ora, ma nei test futuri faremo guidare a Casey anche la Production Racer e ci aiuterà a migliorare le sue prestazioni”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti