Tu sei qui

MotoGP, Crutchlow in Ducati. Mistero su Hayden

La decisione presa a Laguna. Cal ha fatto un regalo a tutti i membri della squadra

Il comunicato del team tech 3 uscirà domani. Quella della Ducati, probabilmente, poco dopo. Ma la notizia, o meglio, la curiosità non è per Cal Crutchlow prossimo pilota Ducati, bensì per la destinazione di Nicky Hayden. E' questo il mistero di questo agosto 2013.

Della decisione del pilota britannico, infatti, sappiamo tutto da tempo: conosciamo, se non i dettagli, perlomeno l'indiscrezione dell'entrata in campo addirittura di Carmelo Ezpeleta che ha provato a trattenerlo in Yamaha.

Non c'è stato niente da fare, e dire che il boss della Dorna di Cal ha bisogno, ma lì davanti, a fare podi. Cosa che con la Ducati, al fianco di Andrea Dovizioso - una vecchia coppia che si ricompone - è tutt'altro che scontata.

Cosa ha fatto decidere Crutchlow?

Troppo semplice rispondere: il denaro, anche se a cavallo della Rossa il pilota attualmente 5° nel mondiale ad un solo punto di distacco da Valentino Rossi, con una M1 'satellite', guadagnerà secondo le indiscrezioni più di Dovi, due milioni e mezzo di Euro.

A far decidere Cal, piuttosto, è stato l'atteggiamento della casa di Iwata. Quando non ti senti desiderato è il momento di cambiare strada.

Con un po' di magone, perché al team tech3 ed a Poncharal Crutchlow si era sinceramente affezionato, tanto che a Laguna Seca era personalmente andato a comperare un regalo per tutti i membri della sua squadra.

Non un regalo di quelli soliti che usano fare i piloti, il casco, gli stivali, i guanti. Roba comperata al negozio, per dire grazie.

Per questo il team tech 3 lo ama. Addirittura Cal ha promesso alla squadra che, nel caso vincesse il BMW M Award - attualmente è alle spalle di Jorge Lorenzo - regalerà loro la M6 Coupé del premio: un giocattolino da 130.000 Euro.

Crutchlow alla Ducati andrà da solo, senza cioè il fido telemetrista Daniele Romagnoli, detto "Radar". Anche se Romagnoli, attualmente in vacanza in Grecia, a Creta, non ha ancora rifirmato con tech 3, dunque è ufficialmente libero.

Ecco, questi sono alcuni retroscena, che non rispondono però alla domanda iniziale: dove andrà a finire Nicky Hayden?

Una scelta logica sarebbe stata quella della sostituzione-scambio proprio con Cal, ma le ultime notizie su Kentucky Kid parlano di un contatto con il team Forward, che avrà le Yamaha 2013, mentre altre strade lo portano in sella ad una Honda 'PR', ma in quale team? Comunque l'ultima parola rimane sempre a Lin Jarvis, che per il momento ha scelto Pol Espargarò come sostituto del britannico.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti