Tu sei qui

MotoGP, Rossi a Laguna insegue il record di Read

Un terzo podio consecutivo lo inserirebbe fra i campioni più longevi si sempre

Ieri Valentino Rossi si è recato nella sede della Yamaha USA. Assente Lorenzo, che arriverà in serata e Cal Crutchlow, ufficialmente perché stanco dal viaggio (e da tutte le botte prese negli ultimi tempi), il nove volte campione del mondo ha calamitato l'interesse dei presenti esibendosi anche nella preparazione di una pizza (o era una piadina?).

Per un futuro da pizzettaro, comunque, si può ancora attendere visto che le sue statistiche cominciano nuovamente ad apparire positive.

Eccovene alcune:


- Nel GP d'Olanda Rossi ha vinto per la prima volta dal Gran Premio della Malesia nel 2010.

- In Germania si è qualificato in prima fila  per la prima volta dopo il Gran Premio del Portogallo all'Estoril nel 2010.

- La sua vittoria ad Assen ed il terzo posto finale in Germania, sono stati i suoi primi podi consecutivi. Quelli precedenti erano stati sempre in sella alla Yamaha in Portogallo e poi a Valencia nel 2010.

- Rossi è già salito sul podio tre volte nelle prime otto gare del 2013, che corrisponde al numero di podi che ha realizzato durante i suoi due anni in sella a una Ducati.

- Rossi ha segnato 101 punti nelle prime otto gare della stagione - il suo punteggio più alto in questa fase della stagione dal suo campionato vincente del 2009.

- Al GP di Germania, Valentino Rossi, all'età di 34 anni 148 giorni, è diventato il più vecchio pilota della MotoGP a conquistare due podi consecutivi, il precedente record era di Loris Capirossi nel 2007. Se finirà tra i primi tre a Laguna Seca diventerà il pilota più vecchio a conquistare tre podi consecutivi nella classe regina del motomondiale da Phil Read nel 1975.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti