Tu sei qui

Moto2, Germania FP2: De Angelis sul podio

Sachsenring FP2: Miglior tempo per Redding, bene Alex che chiude secondo

Nel pomeriggio del Sachsenring tutta l'attenzione mediatica è rivolta ovviamente verso le condizioni fisiche di Jorge Lorenzo, ma la classe di mezzo, la Moto2, ha visto scendere in pista i propri rappresentanti, mostrando come sempre, il grande equilibrio ed i distacchi contenuti tra i protagonisti. Tra il primo, Scott Redding, ed il 18esimo, ovvero il nostro Mattia Pasini, ci sono solo 993 millesimi di secondo di differenza.

Come detto quindi, il miglior riferimento cronometrico è stato segnato dal britannico capo-classifica di campionato che ha staccato un 1'25.152 migliore di 134 millesimi sul secondo in classifica provvisoria, il nostro Alex De Angelis, in sella alla Speed Up del team Forward. Per il pilota Sanmarinese, una prestazione incoraggiante in un circuito che lo scorso anno gli ha regalato il podio.

A lungo in cima alla classifica dei tempi, Pol Espargaro si è poi dovuto accontentare del terzo riferimento cronomentrico, a 166 millesimi di secondo dalla vetta, staccando un concreto Joann Zarco (1'25.331), Mika Kallio e Xavier Simeon in sesta posizione.

Nella top ten si segnala la decima posizione del nostro Simone Corsi, (+0.432), con la bandiera del belpaese che sventola in 18esima posizione con il già citato Mattia Pasini, ultimo a contenere il distacco dalla vetta in meno di un secondo.



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti