Tu sei qui

MotoGP, I bookmaker non si fidano di Rossi

La vittoria del Dottore al Sachsenring quotata a 5, il favorito è Pedrosa

La vittoria di Rossi in Olanda, dopo due anni e mezzo dall’ultimo successo, ha riacceso gli animi di tifosi e appassionati ma non quelli degli scommettitori. In Germania il Dottore punta a centrare il bis, un’impresa che gli permetterebbe di scalare posizioni in classifica dove attualmente è quinto posto con 85 punti. L’umore in casa Yamaha è alto ma i precedenti non sorridono a Rossi. Anche i quotisti bwin sono cauti e offrono il gradino più alto del podio a 5.00.

A partire con i favori del pronostico sono ancora i due piloti della Honda: Pedrosa e Marquez. Dani ha dimostrato di essere praticamente imbattibile sul circuito tedesco e nonostante il deludente quarto posto olandese, arriva in Germania da leader della classifica mondiale. In quota è Pedrosa l’uomo da battere con la pole offerta a 2.40 e la vittoria in gara bancata a 2.30.

Il pilota spagnolo dovrà però guardarsi dal suo compagno di squadra Marc Marquez. Il rookie della Honda può contare su precedenti di tutto rispetto con tre successi centrati tra 125 e Moto2 su questo circuito nelle ultime tre edizioni. L’obiettivo è centrare il suo primo successo nella massima serie: una scommessa bancata a 3 volte la posta.

Ad impensierire Pedrosa c’è anche Jorge Lorenzo. Lo spagnolo arriva al Sachsenring forte dell’impresa di Assen con il quinto posto conquistato nonostante la frattura della clavicola. Jorge sa che ha bisogno di vincere per recuperare i nove punti che lo separano dalla vetta della classifica generale ma dovrà fare i conti con una condizione fisica non ottimale. Il successo su un circuito dove non ha mai vinto vale 3.50 volte la posta.

Doppia cifra per la vittoria di Cal Crutchlow. Il britannico in Olanda ha trovato la sua prima pole in carriera e il terzo podio consecutivo. Il gradino più alto del podio questa volte vale 10 volte la posta

Quote suscettibili a variazioni, per gli ultimi aggiornamenti: www.bwin.it.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti