Tu sei qui

News Prodotto, Stk1000: vince Barrier su Canepa

Il pilota BMW piega le Ducati di La Marra (scivolato) e Canepa. Savadori 4º

Nella gara della SuperStock1000 ad Imola, Barrier ha rovinato (si fa per dire) la festa alla coppia italiana composta da Canepa e La Marra, entrambi su Ducati. Dopo un'iniziale fuga a tre, il francese ha vinto davanti a Canepa mentre La Marra è scivolato a quattro giri dal termine. Terzo Jerek davanti a Savadori.

LA CRONACA – La Marra parte bene e si mette al comando con Barrier e Canepa sugli scarichi. Il terzetto martella sul ritmo di 1'50 alto, insostenibile dagli inseguitori, e va in fuga. Alle loro spalle Jezek e Savaldori, più staccati Guarnoni, Mercado, Massei, e Andreozzi.

Al quarto giro Barrier attacca La Marra alla variante alta e si porta in testa. Il terzetto al comando è però racchiuso in quattro decimi. Colpo di scena al nono giro, quando La Marra (autore del giro veloce in gara con 1'50.284) scivola prima della salita delle Acque Minerali. La botta più grande la prende però il suo punteggio in campionato, dove era secondo, con Barrier che si porta provvisoriamente a 26 punti di vantaggio.

Solo Canepa può giocarsi la vittoria con il francese su BMW, ma il pilota di Genova perde progressivamente decimi, trovandosi ad un secondo e mezzo di distacco al penultimo giro. Anche Savadori accusa un'incertezza e perde il contatto con Jezek e, conseguentemente, il podio. Le posizioni di testa rimangono così invariate fino alla bandiera a scacchi, con Barrier ad estendere il suo vantaggio in campionato sulla coppia italiana su Ducati: Canepa è secondo a - 12 e La Marra quarto a - 26.

Gli altri italiani a punti: Savadori 4º, Massei 7º, Andreozzi 8º, Bussolotti 9º, Grotkyj 12º, Parziani 15º.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti