Tu sei qui

News Prodotto, Stk600: tripletta italiana ad Imola

Vince Nocco davanti a Morbidelli e Gamarino. Altri sei italiani a punti

Il podio della Stock600 parla solo ed esclusivamente italiano ad Imola, con Nocco a tagliare il traguardo per primo davanti al compagno di squadra Morbidelli ed il connazionale Gamarino.

LA CRONACA – Nocco ha il miglior spunto in partenza e si porta al comando davanti a Morbidelli ed il leader in classifica Duwelz. Seguono Coveña, Gamarino, Salvadori, Casalotti, Morrentino, Mercandelli e Mamola.

Gara insolitamente povera di bagarre, con il giovanissimo pilota del Team Italia che stacca subito gli inseguitori, capeggiati dal compagno di squadra Morbidelli, di due secondi abbondanti: le posizione restano pressoché invariate al vertice. Tutto da rifare però, a causa della caduta di Vavrous che costringe i commissari ad esporre le bandiere rosse.

La seconda partenza, con sette giri da conteggiare, è una fotocopia della prima, con Nocco a guidare il gruppo davanti a Morbidelli. Alle loro spalle, leggermente più sgranati, Gamarino, Morrentino e Coveña. I primi cinque vanno in fuga, gli unici in grado di girare costantemente sotto l'1'55, oltre mezzo secondo più veloci degli inseguitori.

Dopo alcuni giri di studio, Gamarino supera sia Morbidelli che Nocco nelle tornate finale ed inizia l'ultimo giro in prima posizione, salvo venire superato prima da Nocco alla Rivazza che da Morbidelli alla Piratella. Comunque sia, tripletta italiana nella Stock600 e Morbidelli che approfitta della nona posizione di Duwelz per portarsi a 10 punti di distacco nella classifica iridata, dove il belga comanda a quota 84.

A punti anche Morrentino (5º), Salvadori (6º), Mercandelli (7º), Casalotti (10º), Vitali (12º) e Spedale (15º).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti