Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo OK dai medici, farà il warm up

Dopo le prove una nuova visita e poi la decisione definitiva sulla gara

Quando tutti lo pensavano a letto stremato, Jorge Lorenzo ieri notte si stava invece preparando per la prima sfida della giornata: passsare i test medici per potere tornare in sella già nel warm up. Questa mattina si è presentato dai dottori e non ha fallito. Le prove neurologiche, fisiche, di equilibrio, sono state superate ed ha avuto il via libera per guidare la sua Yamaha. Un'impresa ai limiti del possibile, perché l'operazione è finita meno di 30 ore fa e Jorge adesso è di nuovo in pista.

Nel warm up scoprirà se riuscirà a sconfiggere il dolore e se la spalla gli permetterà di domare una MotoGP su uno dei tracciati più difficili dell'intero calendario. Dopo la sessione di prove, Jorge si sottoporrà a nuove visite e infine prenderà la decisione difinitiva per la gara. Ieri aveva detto che con la pioggi non avrebbe neppure provato a correre. Ad Assen è spuntato il sole. Un presagio?

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti