Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: ho peccato di troppa fiducia

Ancora incerto quando si opererà ma Jorge è già volato in serata a Barcellona

Jorge Lorenzo ha deciso di anticipare il suo arrivo a Barcellona e nella prima serata è salito su un aereo privato con direzione Spagna. Il programma è essere operato alla clavicola fratturata il prima possibile, ma è ancora incerta la data dell’intervento. Il campione del mondo potrebbe finire sotto i ferri già in mattinata, come è possibile che si aspetti fino a sabato. Le sue condizioni gli hanno comunque permesso di lasciare l’Olanda in fretta per iniziare quanto prima il recupero.

Prima di partire, Lorenzo ha anche spiegato la dinamica della sua caduta. “Penso che al momento dell’incidente fossi troppo sicuro, stavo andando molto veloce e mi sentivo fortissimo, ma forse le condizioni non erano così perfette da permettermi di avere tutta questa fiducia – ha ammesso - Sono entrato in curva più veloce del giro precedente e sono passato su una pozzanghera, o forse è stato l’acquaplaning ad alleggerire il posteriore, sono salito sulla linea bianca e ha reso tutto peggiore. E’ per questo motivo che sono caduto. Sono stato sbalzato dalla moto e quando ho sbattuto a terra mi sono rotto a clavicola. Non ho niente contro questo circuito, è stata solo sfortuna e troppa sicurezza. Bisogna sempre essere ottimisti, le cose possono sempre andare male e cercherò di recuperare il prima possibile”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti