Tu sei qui

MotoGP, Test: Pedrosa e Rossi sotto il record

UPDATED. Lorenzo briciola la best pole, anche Marquez meglio di Stoner

La pista di Aragon oggi sembra essere in condizioni perfette, dimostrazione ne sono i tempi fatti segnare dai piloti impegnati nei test. Se nella mattina era stato Lorenzo il più veloce, nelle prime ore del pomeriggio è stato Pedrosa a mettersi alla guida della classifica. Dani è salito sulla Honda versione 2013 e ha piazzato un 1’48”928 che gli ha permesso di girare sotto il record della pista di Stoner di più di un decimo.

Anche Valentino Rossi si è migliorato ed è riuscito infrangere il primato dell'australiano per qualche millesimo, seppure senza scendere sotto il 1’49”. La best pole di 1'48"451, che appartiene sempre a Casey, rimane comunque ancora lontana. Il cronometro ha consegnato al Dottore il secondo posto, davanti al compagno di squadra Jorge Lorenzo, anche lui protagonista di un leggero miglioramento.

Più veloci nelle ultime ore anche Marquez, quarto e ultimo dei piloti sotto il 1’50”, Bradl e Bautista. Continua lo sviluppo della Suzuki, con in sella sia Randy De Puniet che Nobuatso Aoki.

AGGIORNAMENTO. Alle 16 la classifica ha un nuovo padrone: Marc Marquez che fa segnare il tempo di 1'48"434, meglio di 17 millesimi dalla best pole di Stoner del 2011. Ma è un dominio solo temporaneo perché Jorge Lorenzo risponde con un 1'48"076 un'ora dopo che gli affida la testa della classifica, con quasi 4 decimi su Marc, 9 su Pedrosa e un secondo su Rossi.

Bradl scende sotto il 1'50", passi avanti anche per De Puniet con la Suzuki, con il tempo di 1'50"860

I TEMPI ALLE 17

1. Jorge Lorenzo  (Yamaha) 1’48”076

2. Marc Marquez (Honda) 1’48”434

3. Dani Pedrosa (Honda) 1’48”928

4. Valentino Rossi (Yamaha) 1’49”007

5. Stefan Bradl (Honda) 1’49”553

6. Alvaro Bautista (Honda) 1’50”285

7. Randy De Puniet (Suzuki) 1’50”860

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti