Tu sei qui

News Prodotto, QP Moto2: inarrestabile Espargaró

Montmeló: Pol rifila 0.5'' a tutti, poi 25 piloti in un secondo. De Angelis quinto

Dopo aver preso rapidamente la vetta della classifica dei tempi, Pol Espargaró non si è più guardato indietro nel turno di qualifiche della Moto2 a Montmeló. Lo spagnolo, al nono di diciannove giri, ha staccato un 1'46.410 che gli è valso la seconda pole position stagionale.

Alle spalle di "Polyccio", ma più lenti di oltre mezzo secondo, ci sono Redding, Rabat, e Nakagami. In realtà il pilota del team Pons ha fatto veramente la differenza, con 25 piloti in un secondo a partire da Redding. Per quanto riguarda i colori nazionali, De Angelis ha confermato la propria intesa col circuito catalano portando la SpeedUp del team Forward in quinta posizione (+ 0.739) davanti alle Suter di Zarco, Torres e Krummenacher. Ha perso invece diverse posizioni Luthi, decimo alle spalle del campione in carica della Moto3 Cortese (alla miglior qualifica stagionale) dopo aver dominato l'ultimo turno di prove libere.

Nel folto e compatto gruppo di inseguitori rientrano anche Pasini (11º a + 1.085) e Corsi (15º a + 1.285), che si preparano ad affrontare una gara che si preannuncia quantomai equilibrata in termini di ritmo: ad eccezione dell'1'47 netto di Espargaró, la stragrande maggioranza dei piloti ha girato stabilmente in 1'47 alto. Dal punto di vista dei costruttori, si evidenzia invece una netta superiorità di Kalex, che monopolizza le prime quattro posizioni.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti