Tu sei qui

News Prodotto, Moto2, Montmeló: si rivede Espargaró

FP1: Pol piega Luthi, De Angelis terzo col trasponder di Cardus

Dopo due gare difficili, Pol Espargaró è tornato a far parlare di sé positivamente in Moto2 facendo registrare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere a Montmeló con un 1'46.985. Lo spagnolo, che vive a pochi chilometri dal circuito, ha staccato nettamente gli inseguitori. Ad eccezione di Thomas Luthi (+ 0.174), finalmente tornato a suoi livelli dopo un inizio di stagione complicato da un infortunio al braccio, il resto dei piloti della classe intermedia ha accusato ritardi intorno al mezzo secondo o più.

In terza posizione (+ 0.425), Alex De Angelis è stato il più veloce dei nostri. In realtà il sammarinese aveva il 24º tempo nei monitor dopo la bandiera a scacchi, apparentemente a causa di un inspiegabile scambio di trasponder con il compagno Cardus, che era dato per terzo. La risoluzione di questo "mistero" ne ha però riqualificato la prestazione in positivo. Anche Pasini ha chiuso nella zona punti provvisoria con il tredicesimo tempo (+ 1.335), mentre Corsi ha accusato un ritardo di poco superiore al secondo e mezzo ed è attualmente in diciassettesima posizione.

A partire da Aegerter (quarto a + 0.782) ci sono ben 17 piloti in un secondo. Insolitamente in difficoltà Rabat, Nakagami e Redding, rispettivamente in sesta, settima ed ottava posizione con distacchi pressoché identici.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti