Tu sei qui

MotoGP, Lotta in casa per Marquez e Pedrosa

VIDEO. Pedrosa: "sono pronto per il mio GP numero 200". Marc: "gli altri hanno più esperienza"

Barcellona è il Gran Premio di casa per entrambi i due piloti della Honda, che si affronteranno davanti al proprio pubblico. I due catalani sono arrivati ai ferri corti in quasi tutte le gare precedenti e Pedrosa non ha nascosto una certa stizza nei confronti di Marc per avere potuto usufruire di tutti i suoi dati al Mugello. Dani sa che dovrà vedersela ancora una volta con lui, oltre che con Lorenzo, ma vuole fare di tutto per festeggiare nel migliore dei modi la sua duecentesima partenza in un Gran Premio. Fino a oggi il pilota di Sabadell ha conquistato 47 vittorie (24 in MotoGP, 15 in 250 e 8 en 125) e 43 pole position (25 in MotoGP, 9 in 250 e 9 in 125).

Arriva a Montmeló nella migliore delle condizioni, quella di capoclassifica e ha dimostrato di ottenere sempre il massimo anche nei weekend difficili. “Quello del Mugello è stato un fine settimana complicato, ma alla fine sono arrivati un secondo posto e 20 punti per il campionato: un buon risultato – ha spiegato PedrosaHo potuto riposarmi un po’ in questi giorni e ora sono pronto ad affrontare il Gran Premio di casa in testa alla classifica. Questa è una delle piste dove si sta per più tempo piegati ed è importante avere una buona confidenza con le gomme. In generale, è una bel tracciato e su respira un’atmosfera molto speciale, la mia famiglia e i miei amici verranno a fare il tifo per me e i fan sono incredibili. Solitamente il tempo è bello e voglio fare una bella gara: sarà il mio GP numero 200”.

Marc Marquez è pronto di nuovo a giocare quel ruolo di outsider di lusso in cui si è trovato a proprio agio nelle prima gare. Le cadute di due settimane fa, compresa quelle terribile alla San Donato, non gli hanno lasciato che qualche graffio e di sicuro non lo limiteranno a Barcellona. “Dopo le caduta al Mugello, non riesco veramente ad aspettare per ritornare in sella nel mio Gran Premio di casa. Sono più tranquillo dopo essere stato visitato dal dottor Mir la scorsa settimana e avere avuto la conferma che non ci sono complicazioni, sto per tornare al 100%. Spero nel bel tempo in modo da sfruttare al meglio ogni turno di prove. Questa è un’altra pista dove tutti gli altri piloti hanno molta più esperienza di me e sarà ancora più difficile batterli. Ma terremo fede al nostro programma e cercheremo di fare del mostro meglio”.

Per scoprire tutti i segreti del Montmeló dalla voce di Marquez, guardate il video qui sotto.

GUARDA IL VIDEO

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti