Tu sei qui

MotoGP, Blog: Peggio del Mugello solo 46 anni fa!

VERSO BARCELLONA La riscossa deve partire dalle Case e dai team italiani

Cosa vi viene in mente guardando questa foto? Il test di Max Biaggi, vero? Sbagliato, a noi viene in mente che "al Mugello è stato stabilito l’ennesimo record negativo della stagione per i colori italiani nel Motomondiale: come avrete già letto ovunque, dopo ben 17 anni per la prima volta un nostro pilota non è salito sul podio della classe regina nella gara di casa. In realtà, è emerso un altro dato a ben vedere ancora più preoccupante.

Al Mugello si è corsa la quinta gara dell’anno; nelle prime cinque gare, nessun italiano è ancora salito sul podio né in Moto2, né in Moto3. Ecco, una situazione del genere non accadeva da molto più tempo, esattamente dal 1967: nei primi 5 Gran Premi di 46 anni fa (!) nessun italiano riuscì a conquistare il podio in 250cc o in 125cc, le due classi propedeutiche principale fonte di piloti poi divenuti campioni nella “top class”. In queste due categorie abbiamo sempre detto la nostra; anche negli anni di “magra”, in cui giungevano poche vittorie e nessun titolo mondiale, i nostri piloti sono comunque sempre stati lì a giocarsela tra i primi tre. Quest’anno, dopo quasi mezzo secolo, non è così. Il problema, insomma, è alla base: è evidente che se non si sale sul podio né in Moto2 né in Moto3, certo non si può sperare di salirci in MotoGp negli anni a venire".

Questo è il centro del discorso di Alberto Cani nel suo BLOG. Ora, mentre ci prepariamo al GP di Barcellona, a fine settimana, pensiamo a questo:

"In tanti hanno cercato di dare una spiegazione alla sempre più crescente crisi del motociclismo italiano, tirando in ballo il ruolo degli sponsor, dei campionati nazionali e della Federazione. Puntare il dito soltanto su quest’ultima non sarebbe corretto: con il Team Italia si è avviata una bella filiera e i primi risultati li abbiamo già visti. Tutto questo però, evidentemente non basta. Anziché focalizzarsi su problemi economici endemici (che comunque toccano anche la Spagna, nazione in crisi quanto l’Italia) sarebbe utile tentare nuove vie e porsi una domanda di questo tipo: cosa può vantare l’Italia che invece la Spagna non ha? Semplice: le Case motociclistiche".

Case e team italiani, svegliatevi! E voi tifosi ricordate che gli unici due team italiani in MotoGP non fanno correre un italiano. Leggete e dite la vostra!

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti