Tu sei qui

SBK: Rea sulla Honda dell'entusiasmo

QP2: Laverty, Guintoli e Melandri inseguono. Sykes e le Ducati perdono terreno

Nell'ultima sessione di qualifiche della SBK a Portimão in vista della Superpole del pomeriggio, Jonathan Rea ha nuovamente portato la Honda del team Pata in vetta alla classifica dei tempi, riuscendo a migliorarsi di quasi un secondo rispetto a ieri nonostante le temperature più basse (15 gradi nell'aria) con un 1'42.645.

"Ieri ho avuto qualche problema di troppo con il freno motore e l'elettronica in generale, ma la moto è comunque veloce – ha dichiarato Rea – Il circuito non è ancora molto gommato, e le buche rendono difficile trovare l'assetto giusto. Non ci resta che scegliere che gomma usare, ma siamo già competitivi".

Lo marcano stretto le Aprilia ufficiali di Laverty e Guintoli, staccati rispettivamente di 0.093 e 0.142, così come la BMW di Melandri, che non è riuscito a migliorarsi all'ultimo giro lanciato a causa del traffico e ha chiuso in quarta posizione a + 0.288.

Rispetto a ieri, qualche problema di troppo per Tom Sykes (+ 0.454), che non è ancora riuscito a trovare la giusta agilità nei cambi di direzione e saliscendi del tecnico tracciato portoghese ed è stato anche costretto a rientrare ai box per un problema elettronico. Più staccato, ma comunque entro il secondo di ritardo, Camier (+ 0.871) precede in rapida successione Giugliano, Fabrizio, Davies e Baz. Il pilota romano del team Red Devils è peraltro stato costretto agli straordinari dal momento che aveva saltato tutta la Q1 per un problema al cambio, definitivamente risolto durante la notte.

Continuano invece le difficoltà di Ducati, con Badovini (+ 1.304) e Checa (+ 1.466) rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione. Lo spagnolo, ancora in recupero dai problemi alla spalla, ha raddoppiato il proprio distacco rispetto a ieri, e già si parla di una rimozione definitiva degli air restrictor per regalare alla Panigale qualche cavallo in più e avvicinarla alla concorrenza.

I tempi:


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti