Tu sei qui

News Prodotto, STK: Barrier 1°, Ducati lontane

Due Kawasaki alle spalle della BMW. La Marra ad oltre un secondo

Sylvain Barrier con la BMW, detentore della FIM Cup, dovrà recuperare il passo falso di Monza e che lo voglia fare di forza lo dimostra il fatto che abbia da subito occupato la prima posizione delle prove sia libere sia di qualifica.

Alle spalle del francese, distaccato di sette decimi, troviamo Lorenzo Savadori seguito da Jeremy Guarnoni, entrambi con la Kawasaki.

Quarta posizione - e questa è una notizia - per Eddi La Marra che con la Ducati Panigale accusa un distacco di un secondo e tre da Barrier. Il suo compagno di squadra Niccolò Canepa dopo aver rotto il motore nelle prime battute delle libere, nelle qualifiche ha percorso dieci giri, classificandosi al settimo posto ad oltre due secondi dal leader, essendosi dovuto occupare anche di un minimo di rodaggio del propulsore.

Bene Marco Bussolotti, nono con la BMW, mentre Fabio Massei al debutto con la Kawasaki del team Goeleven ha fissato il quindicesimo tempo davanti ad Andreozzi.

Nelle prime dieci posizioni ci sono cinque Kawasaki, due BMW e due Ducati. Lo spettacolo è assicurato.

STK venerdì

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti