Tu sei qui

News Prodotto, A Castelletto la Polini Italian Cup

Non solo gare: anche turni liberi dall'8 giugno per gli scooter

La Polini Italian Cup arriva al giro di boa, con il terzo appuntamento di Castelletto di Branduzzo, il celebre circuito pavese che per l'occasione ospiterà anche una serie di turni liberi per gli appassionati alla vigilia delle gare.

Basterà presentarsi l'8 giugno con il proprio scooter e l'abbigliamento tecnico completo presso la segreteria gestita dal Moto Club Bergamo. I turni liberi saranno ben 10, 5 alla mattina e 5 al pomeriggio, un ottimo modo di avvicinarsi alle competizioni scooter e vivere l'atmosfera del campionato, che la mattina dopo offrirà grande spettacolo.

Per quanto riguarda le gare c'è molta attesa: il circuito è uno dei punti di riferimento del campionato con i suoi saliscendi e curve davvero tecniche, che potrebbero fare selezione anche fra i dominatori assoluti di questa stagione. Stiamo parlando di Matteo Piacentini nella Vespa 135, di  Marco Moroni nella 70 Evolution Mono e di Simone Bartolini nella 94 Big Open.

Per quanto riguarda, invece, la classe regina 70 Evolution Open, La leadership di Tiraferri è stata messa in discussione ad Airola da un velocissimo Filippo corsi, che proverà a battere il campione in carica anche nel round pavese. Il meteo potrebbe portare a gare bagnate anche questo weekend, un'incognita che potrebbe portare ad ulteriori colpi di scena. L'appuntamento per gli appassionati è in pista domenica mattina per le qualifiche e nel pomeriggio per le gare delle 6 categorie di Polini Italian Cup 2013.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti