Tu sei qui

News Prodotto, MV F3 800 : si svelano i Tre Pistoni

Svelata ufficialmente la nuova F3 800: costerà 13.990 euro

Tre pistoni, 800 cc, 148 cavalli di potenza massima ed una coppia di 88 Nm. I numeri sono stati divulgati e la MV Agusta ha ufficialmente svelato la sua F3 800 Tre pistoni, la versione pompata ed evoluta della tre cilindri da 675 protagonista nel mondiale Supersport, con il podio conquistato da Roberto Rolfo a Donington Park.

La nuova media di Schiranna si inserisce in un segmento tanto caro fino a pochi anni fa, quando le Superbike avevano una cilindrata di 750cc, e la scuola giapponese sfornava l'R7, la ZX7R, la GSX-R 750 o la RC45. Nel corso degli anni poi, è avvenuta gradualmente la separazione con 600cc da un lato e 1000cc dall'altro. MV Agusta ripropone questa media cilindrata che abbina prestazioni vicine a quelle di una Superbike con la leggerezza di una 600cc: 173 kg di peso con un rapporto peso-potenza pari a 1,17 kg/cv ad un prezzo di 13.990 euro. Tre le colorazioni disponibili: ’Bianco Perlato/Nero’, ‘Rosso/Argento’ e ‘Nero Metallizzato Opaco’.

Il propulsore Tre pistoni, rispetto all'esemplare da 675cc della F3, mantiene lo stesso alesaggio, pari a 79.0 mm; cresce ovviamente la corsa, che passa da 45,9 mm a 54,3 mm per una cubatura effettiva di 798 cc.

Come detto precedentemente, la potenza massima arriva a 148 CV a 13.000 giri/min, con una coppia massima di 88 Nm a 10.600 giri/min ed il limitatore che scatta a 13.500 giri/min. La velocità massima stimata è di 269 km/h, grazie anche alla modifica della rapportatura finale, che passa da 16/43 a 17/39. Distribuzione a doppio albero a camme in testa, con quattro valvole per cilindro in titanio per migliorare le prestazioni ad alti regimi, con iniettori rivisti per offrire una maggior portata rispetto alla sorella da 675cc.

Un motore compattissimo, che sfrutta il basamento “closed-deck” fuso in conchiglia e con canne integrali, dove i circuiti di acqua e olio sono stati integrati. le rispettive pompe invece si trovano all’interno del motore, con intuibili vantaggi sia estetici che di ingombri. Peso totale di questo motore? 54 chilogrammi.

A livello elettronico la F3 800 sfrutta, e non poteva essere altrimenti, l’avanzato e già noto sistema MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) che abbina la gestione Full Ride By Wire dell’acceleratore e del corpo farfallato al controllo di trazione. Un sistema questo, in grado di leggere e rielaborare istantaneamente il giusto grado di apertura del corpo farfallato, svincolando tale valore dalla rotazione angolare del comando gas. Il MVICS inoltre propone un approccio multimappa con tre modalità definite da MV Agusta ed una invece completamente personalizzabile dal pilota. Non poteva mancare ovviamente il controllo di trazione a 8 livelli selezionabili al manubrio.

Capitolo ciclistica: la MV Agusta F3 800 ripropone quella della sorella da 675cc, con lo stesso interasse di 1.380 mm. Il telaio si compone di una struttura principale in tubi di acciaio ALS con invece la sezione mediana composta dalle piastre in lega di alluminio; forcellone monobraccio da 576,5 mm, quindi molto lungo per offrire il massimo della trazione. La forcella anteriore è una Marzocchi a steli rovesciati da 43 mm con taratura dedicata, ed è regolabile sia nel precarico sia nell’idraulica in compressione e in estensione. Il mono posteriore è invece Sachs con serbatoio dell’azoto separato, regolabile in tutte le funzioni elastiche e idrauliche, con l’escursione del monobraccio posta a 123 mm.

A frenare questa MV F3 800 ci pensano le pinze monoblocco Brembo, con dischi anteriori da 320 mm e il gruppo posteriore con pinza a due pistoncini e disco da 220 mm di diametro. Gli pneumatici di primo equipaggiamento sono Pirelli Diablo Rosso Corsa nelle misure 120/70-ZR17 all’anteriore e 180/55-ZR17 al posteriore.

Questi i dati ufficiali della nuova F3 800 Tre pistoni. Volete delle informazioni più vive? Sapere come si comporta tra i cordoli di un circuito? Rimanete collegati!

 

 

 

SCHEDA TECNICA MV F3 800

MOTORE

Tipo: Tre cilindri, 4 tempi, 12 valvole

Distribuzione: Doppio albero a camme in testa;

Cilindrata totale: 798 cm3

Rapporto di compressione: 13,3:1

Avviamento: Elettrico

Alesaggio per corsa: 79 mm x 54,3 mm

Potenza max. a giri/min (all’albero): 108,8 kW (148 CV) a 13.000 giri/min

Coppia massima giri/min: 88 Nm (8,97 kgm) a 10.600 giri/min

Raffreddamento: A liquido e olio con radiatori separati

Accensione - Iniezione :Sistema integrato di accensione-iniezione MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) con sei iniettori. Centralina di controllo motore Eldor EM2.0; corpo farfallato full drive by wire

Mikuni; bobine pencil-coil dotate di tecnologia “ion-sensing”, controllo della detonazione e misfire. Controllo di coppia con 4 mappe, Traction Control ad 8 livelli di intervento

Cambio elettronico: MV EAS (Electronically Assisted Shift)

Frizione: Multidisco in bagno d’olio con dispositivo antisaltellamento meccanico

Cambio velocità: Estraibile a sei velocità con ingranaggi sempre in presa

Rapporti primaria: 19/36

Rapporti cambio

Prima: Velocità 13/37

Seconda: Velocità 16/34

Terza: Velocità 18/32

Quarta: Velocità 19/30

Quinta: Velocità 21/30

Sesta: Velocità 22/29

Rapporto finale di trasmissione: 17/39

IMPIANTO ELETTRICO

Tensione impianto 12 V

Alternatore 350 W a 5000 giri/min

Batteria 12 V - 8,6 Ah

DIMENSIONI E PESO

Interasse: 1.380 mm

Lunghezza totale: 2.060 mm

Larghezza max.: 725 mm

Altezza sella: 805 mm

Altezza min. da terra: 125 mm

Avancorsa: 99 mm

Peso a secco: 173 kg

Capacità serbatoio carburante: 16,5 l

PRESTAZIONI

Velocità max. 269,0 km/h

TELAIO

Tipo: Tubolare a traliccio in acciaio ALS

Materiale piastre fulcro forcellone: Lega di alluminio

SOSPENSIONE ANTERIORE

Tipo: Forcella Marzocchi oleodinamica a steli rovesciati con sistema di regolazione esterno e separato del freno in estensione, in compressione e del precarico molla

Ø Steli: 43 mm

Corsa sull’asse gambe: 125 mm

SOSPENSIONE POSTERIORE

Tipo: Progressiva, monoammortizzatore Sachs regolabile in estensione, in compressione e nel precarico molla

Materiale forcellone oscillante monobraccio: Lega di alluminio

Corsa ruota: 123 mm

FRENI

Anteriore: A doppio disco flottante (Ø 320 mm) con fascia frenante e flangia in acciaio

Pinza freno anteriore :Radiale monoblocco Brembo a 4 pistoncini (Ø 34 mm)

Posteriore: A disco in acciaio (Ø 220 mm)

Pinza freno posteriore: Brembo a 2 pistoncini (Ø 34 mm)

CERCHI

Anteriore: Materiale / dimensioni Lega di alluminio 3,50 ” x 17 ”

Posteriore: Materiale / dimensioni Lega di alluminio 5,50 ” x 17 ”

PNEUMATICI

Anteriore 120/70 - ZR 17 M/C (58 W)

Posteriore 180/55 - ZR 17 M/C (73 W)

CARROZZERIA

Materiali Termoplastici

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti