Tu sei qui

SBK: A Portimao festival di vittorie

Molti dei protagonisti del Mondiale hanno vinto sul circuito portoghese

Per la seconda volta dal 2008 - anno in cui si corse per la prima volta sul circuito portoghese - la gara di Portimao si disputa nella prima parte della stagione. Questo, oltre a dare una speranza di bel meteo, da anche un nuovo valore all'appuntamento che sullo splendido circuito di 4,592 km ha fornito sempre delle splendide gare. Infatti i saliscendi dell'Autodromo Internazionale dell'Algarve hanno sempre stimolato la guida dei protagonisti del Campionato Mondiale Superbike.

E sono stati molti ad aver vinto sul circuito portoghese ma tra questi non c'è Sylvain Guintoli (Aprilia), leader della classifica mondiale 2013, che è salito, comunque, sul podio sia nel 2011 (2°) sia nel 2012 (3°).

Tom Sykes (Kawasaki), suo immediato inseguitore nella classifica, si è, invece, imposto in gara 1 lo scorso anno. Eugene Laverty (Aprilia) - terzo nel mondiale a 24 punti da Guintoli - ha vinto con la Supersport nel 2009, è salito sul podio della Superbike nel 2011 (2°), ed ha vinto gara 2 nel 2012.

Anche Marco Melandri (BMW) vanta una vittoria a Portimao, essendosi imposto in gara 2 del 2011 con la Yamaha, mentre lo scorso anno una caduta nelle prime battute di gara 1 costrinse il ravennate a rinunciare ad entrambe le corse.

Jonathan ReaChaz Davies (BMW) - quinto nella classifica iridata - si è, invece, imposto con la Yamaha nella Supersport del 2011, anno in cui conquistò il titolo mondiale della 600.

Tra coloro che hanno vinto a Portimao, troviamo anche Michel Fabrizio (Aprilia) che si impose in gara 2 del 2009 quando correva con la Ducati. Quella vittoria fece scatenare una serie di polemiche visto che tolse - secondo alcuni - punti preziosi al suo compagno di squadra Haga, in crisi. Ed a proposito di crisi (questa volta tecnica), nell'albo d'oro della gara dell'Algarve c'è anche Carlos Checa (Ducati) che vinse in gara 1 nel 2011, mentre salì sul podio di gara 1 lo scorso anno (2°). Ed a proposito di podi, dal 2009 c'è salito almeno una volta all'anno Jonathan Rea (Honda).  Infatti, dopo, la gara del 2008, quando il britannico arrivò quarto nella sua gara di esordio nella Superbike mondiale, Jonathan ci è salito nel 2009 (2° e 3°), 2010 (3°), 2011 (due volte terzo) e 2012 (2°).

Articoli che potrebbero interessarti