Tu sei qui

News Prodotto, Moto3: dominio spagnolo, vince Salom

Bagarre in volata, Antonelli primo italiano 7º, Fenati out in rimonta

Protagonista la bagarre nella gara della Moto3 al Mugello, con sei piloti in lotta per la vittoria fino all'ultimo giro. La spunta Salom davanti a Rins e Viñales, con l'ormai consueta "armada spagnola" ad impossessarsi del feudo toscano. Faticano gli italiani: Antonelli è 7º, Fenati abbattuto da Binder quando lottava per l'ottava posizione, Ferrari cade all'ultima curva quando era in procinto di raccogliere i primi punti iridati.

LA CRONACA – Parte bene Folger, seguito da Viñales, Salom e Rins. Antonelli mantiene la settima posizione. Ancora indietro gli altri italiani: Tonucci è 20º davanti a Locatelli, Ferrari e Fenati.

Il ritmo di gara si assesta sull'1'58 alto, ed i primi quattro danno subito uno strappo, mentre Oliveira comanda il gruppo degli inseguitori davanti a Marquez, Miller e Antonelli, che però perde progressivamente terreno e non riesce a tenere il passo delle KTM. Cade al terzo giro Tonucci, mentre Fenati e Ferrari girano in tandem e provano ad avvicinarsi alla Top 15.

La rimonta di Fenati è entusiasmante. L'ascolano gira sui tempi dei primi, e si porta senza difficoltà nel folto gruppo di dieci piloti in lotta per l'ottava posizione, mentre Antonelli fa gara solitaria al settimo posto.

La gara rispetta la migliore tradizione classe cadetta: trenini e battaglia senza quartiere. Viñales, Marquez, Rins, Salom, Oliveira e Folger sono racchiusi un due decimi e lottano per la vittoria cercando di non scoprire le proprie carte in vista della volata finale, mentre Fenati prova ad avere la meglio su dieci altri piloti per l'ottavo posto.

A tre giri, una battaglia tra Rins, Oliveira e Viñales favorisce Salom, che si prende mezzo secondo di distacco salvo venire risucchiato sul lungo rettilineo del tracciato toscano. Antonelli difende il proprio vantaggio in settima posizione, mentre Fenati abbandona la gara con una brutta caduta a causa di un "tamponamento" da parte di Binder mentre si preparava ad affrontare la "esse" di Borgo San Lorenzo.

Vince Salom, per la seconda volta quest'anno, davanti a Rins e Viñales (che continua a guidare la classifica iridata per quattro punti). Seguono Oliveira, Marquez e Folger, Antonelli è settimo. Ferrari cade alla Bucine quando stava per raccogliere i suoi primi punti iridati. Locatelli è ventiduesimo davanti a Baldassarri e Bagnaia.

La classifica:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti