Tu sei qui

News Prodotto, Moto3: le KTM si riprendono il Mugello

FP2: Salom beffa Viñales sul finale. Fenati settimo davanti ad Antonelli

Migliora il meteo al Mugello, con il sole che ha finalmente fatto capolino tra le colline toscane, consentendo ai piloti della Moto3 di effettuare un secondo turno di prove libere con una pista completamente asciutta. Viñales è stato il primo ad abbattere il muro dei due minuti, ma è stato beffato sotto la bandiera a scacchi per soli 25 millesimi da Salom, autore di un 1'59.706. Più attardato, Folger chiude la prima fila virtuale staccato di 0.495. Solo decimo Rins, tra i protagonisti di questo inizio di stagione.

Sfortunatamente il meteo non ha cambiato radicalmente le sorti dei piloti italiani. Il più veloce è stato Romano Fenati, settimo a + 1.166.

L'ascolano ha preceduto Niccolò Antonelli, stato protagonista di un buon inizio turno, dove era quinto a circa mezzo secondo dalla vetta, ma penalizzato da una caduta alla curva 12 a dieci minuti dal termine che non gli ha consentito di portare a termine la sessione. Il pilota di Cattolica ha chiuso ottavo a + 1.474.

Da registrare comunque la prima sessione in Top 15 di Matteo Ferrari, campione europeo Moto3 in carica, autore del dodicesimo tempo (+ 1.679). Ha a lungo navigato nella prima metà della classifica anche Tonucci, salvo perdere posizioni nelle fasi finali e scivolare al sedicesimo posto.

Non ripete l'exploit della FP1 la wild-card Locatelli, 22º davanti a Baldassarri (caduto a metà turno). Ventottesimo Coletti, trentesimo Bagnaia.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti