Tu sei qui

News Prodotto, Scott Redding si conferma imprendibile

FP2 Le Mans: torna il sole, in crisi Espargaro e Rabat

Secondo turno di prove libere Moto2: Come l'effige del mirino sulla calotta del proprio casco, Scott Redding ha puntato tutti i suoi avversari, imponendo dei riferimenti cronometrici semplicemente improponibili per i suoi avversari, a cominciare da Thomas Luthi, secondo in questo pomeriggio che minacciava pioggia, ma su cui poi ha fatto capolino il sole. Per lo svizzero, reduce da un inizio di campionato costellato dal serio infortunio al gomito, un ritardo di 371 millesimi dalla vetta.

In terza e quarta piazza tornano i telai Kalex, con Julian Simon sul podio virtuale, a 6 millesimi da Luthi, ed il compagno di squadra nel team Italtrans Takaaki Nakagami a seguire, distanziato di 580 millesimi di secondo dalla vetta.


A seguire, ecco la Suter di Dominique Aegerter, che ha speso la quasi totalità del turno a girare e provare in scia al proprio compagno di squadra Randy Krummenacher.

Mancano all'appello alcuni big dalle zone nobili della classifica di queste seconde prove libere. Colpisce particolarmente la crisi che ha colpito oggi il team di Sito Pons, con Esteve Rabat addirittura quattordicesimo (+0.920), e Pol Espargaro, nono (+0.759) ma a lungo intorno alla ventesima posizione e afflitto da problemi di rapportatura del cambio, evidentemente troppo corta, con il limitatore che arrivava troppo presto.


Da sottolineare comunque la compattezza dei tempi: sono quindici i piloti racchiusi in un secondo, addirittura ventitre in un secondo e cinque decimi.

Tra gli italiani, da sottolineare la buona prestazione di Mattia Pasini, settimo (+0.706), e apparso in forma in questo inizio di week-end francese. E' molto probabile supporre quindi che i test effettuati dal team Forward siano serviti per migliorare il feeling con la Speed Up. Chiude la Top ten un altro alfiere del team di NGM, ovvero Simone Corsi, staccato di 770 millesimi da Redding.


Di seguito i tempi:





Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti