Tu sei qui

News Prodotto, SBK: L'Aprilia non ci sta. Appello!

Il team ha esaminato la documentazione di Monza ed ha presentato opposizione

Gigi Dall'Igna (Direttore Tecnico-Sportivo di Aprilia Racing) - che, lo ricordiamo, aveva già lasciato insieme al team il circuito di Monza quando è stato discusso il ricorso della Kawasaki - ha esaminato insieme al suo staff l'intera documentazione (cronologici, tempi, video, ecc) per valutare se c'erano gli elementi per opporsi alla decisione degli Stewards FIM.

Per chiarezza gli Stewards FIM sono tre - in questo caso Stuart Higgs, il Presidente (organizzatore e deuz ex machina del BSB, oltre che valente direttore di gara), un altro membro della CCR FIM e un rappresentante della Federazione Italiana - che esaminano sia i reclami sia i ricorsi.

Alla fine dell'esame il team Aprilia ha deciso di presentare Appello - aveva cinque giorni per farlo - ed ora dovrà attendere al massimo sei settimane per avere una risposta. Rimane, poi, aperto ancora un grado di giudizio in seno alla FIM.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti