Tu sei qui

Guintoli: oggi ho guidato 'incazzato'

Il francese terzo tempo in prova e il più veloce ad oltre 330 km/h

Il de-briefing di Sylvain Guintoli dopo la prima qualifica è stato molto rilassato ed, infatti, pur nella concentrazione, non c'era la concitazione tipica della fine prove. Sintomo di sicurezza.

Con il terzo tempo realizzato e la migliore velocità massima rilevata dal cronometraggio ufficiale, il leader provvisorio della classifica mondiale ha anche voglia di scherzare: "Oggi ho avuto la conferma che sono migliore sulla moto che con il karaoke!" facendo riferimento al medie event di ieri nella quale si è esibito insieme ad altri piloti.

Scherzi a parte, Sylvain è letteralmente raggiante: "Questa mattina era inutile uscire mentre oggi pomeriggio ho trovato subito un ottima confidenza con la moto ed un buon ritmo.

Da tanti giorni pensavo a come guidare la RSV4 a Monza ed ho scelto una soluzione aggressiva quasi incazzata. Il risultato mi sembra buono per ora...".

- Quindi domani penserai soltanto alla scelta della gomma adatta alla gara

"La moto mi piace molto e domani non farò modifiche fondamentali solo piccoli aggiustamenti. Ho fatto tutta la qualifica con la stessa gomma. Nelle prove di domani utilizzeremo gomme differenti per cercare quella migliore per il ritmo giusto e con più grip".

Il suo compagno di squadra Eugene Laverty ha, invece, avuto qualche piccolo problema tecnico: "Monza necessita di un setting particolarissimo in frenata, praticamente unico tra le gare mondiali. Oggi ho avuto qualche difficoltà con il freno motore ma abbiamo già individuato il problema e domani le cose dovrebbero cambiare".

Articoli che potrebbero interessarti