Tu sei qui

News Prodotto, SBK: a Monza tutto fermo, olio in pista

Lunghe operazioni per pulire lo sporco lasciato da una Triumph in SuperSport

Tutto tace da circa un'ora a Monza. La Triumph di Mitchell Carr, australiano della SuperSport, ha perso olio alla variante Ascari e da allora il personale della pista è impegnato senza sosta nelle operazioni di pulizia.

La situazione è ai limiti del fantozziano per il circuito già tristemente sotto i riflettori lo scorso anno per i problemi al manto stradale con "bolle" causate da infiltrazioni d'acqua. Si è passati infatti da idrante, a idropulitrice, al più consueto scopettone e "olio di gomito".

Il tutto per il divertimento dei (pochi) astanti ed il caos organizzativo. A lungo ignoto l'orario di ripresa delle prove ed il programma. La Stock1000 partirà alle 16.15, seguita dalla Superbike (della quale il primo turno di qualifiche era originariamente programmato per le 15:30).

Se non altro è tornato il sole...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti