Tu sei qui

News Prodotto, Moto3 QP: Antonelli in seconda fila

Jerez: Niccolò è sesto, Rins in pole e imprendibile nonostante una caduta

La terza pole position stagionale del campionato Moto3, in palio a Jerez, è andata ad Alex Rins, già vincitore della scorsa tappa in Texas. Lo spagnolo su KTM ha realizzato il miglior tempo di 1'46.660 (unico ad abbattere il muro di 1'47), e nessuno è riuscito ad avvicinarsi. In realtà Rins aveva stampato un tempo simile già al terzo passaggio, e nemmeno una caduta aveva messo a repentaglio la sua leadership.

Gli avversari hanno potuto limitarsi a guardare, a mezzo secondo di distacco. Maverick Viñales (+ 0.485) e Luis Salom (+ 0.667) completano una prima fila tutta iberica. In seconda fila, staccati di circa nove decimi, Binder, Miller e Niccolò Antonelli. Il pilota del team Gresini (+ 1.082) ha ribadito la propria intesa con il tracciato andaluso ed è pronto a riscattare lo "zero" di Austin con la possibilità di fare gara nel gruppo degli inseguitori.

Più attardati gli altri piloti azzurri. Fenati, vincitore qui lo scorso anno, ha chiuso con il diciottesimo tempo (+ 1.958), migliorando di solo un decimo rispetto alle libere e senza riuscire ad abbassare i propri riferimenti da metà turno in poi. Timidi progressi per il suo compagno di squadra Bagnaia (23º a + 2.412), che se non altro ha ridotto il gap dai primi.

Tonucci è 27º, Ferrari 32º e Baldassarri 34º e attualmente al centro medico per una sospetta frattura della spalla destra in seguito ad una caduta piuttosto violenta nella via di fuga, dove il giovane del team Gresini è stato sbalzato dalla moto con una capriola.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti