Tu sei qui

News Prodotto, Moto3: Antonelli baluardo a Jerez

FP1: terzo tempo per l'italiano contro la schiera di KTM guidata da Salom

La Moto3 ha aperto le danze a Jerez con una prima sessione di prove libere. Con una pista lenta a causa della pioggia caduta nei giorni scorsi, è stato Luis Salom ad aggiudicarsi il miglior tempo con un 1'48.443. Lo spagnolo capo-classifica (a pari merito con Rins) ha preceduto Jonas Folger (+ 0.267) e Niccolò Antonelli (+ 0.285).

Il pilota del team Gresini, a lungo nelle retrovie anche a causa di qualche problema alla frizione, ha risalito la china negli ultimi minuti anche grazie all'uso di una gomma "fresca". Una bella iniezione di fiducia per lui ed il resto dei piloti su Honda-FTR, in difficoltà in questo inizio di stagione dopo lo sviluppo massiccio condotto da KTM.

"Ancora è solo il primo turno, quindi è difficile da dire – ha detto Antonelli – Abbiamo girato su tempi simili a quelli dei test, ma bisogna stare calmi. Peccato che al T4 abbia incontrato un pilota più lento, altrimenti avrei potuto migliorare di due o tre decimi".

Il resto della Top 10 è dominato dalle moto austriache, con Ajo, Rins, Viñales, Khairuddin e Siss in rapida successione a partire dal quarto posto. Buon inizio anche per Mahindra, con Vazquez e Oliveira rispettivamente in nona e decima posizione a circa un secondo di distacco.

Rimangono invece attardati il resto degli italiani, fuori dalla zona punti provvisoria. Romano Fenati, vincitore qui lo scorso anno, è sedicesimo (+ 1.569), Alessandro Tonucci diciottesimo (+ 1.853).

Gli altri azzurri: Ferrari è 24º, Baldassarri 25º, Bagnaia 32º.

I tempi:

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti