Tu sei qui

News Prodotto, Un benvenuto rombante per Domenicali

I dipendenti della Ducati hanno acceso le moto sotto la finestra del suo ufficio

Dopo aver assistito la scorsa settimana (non senza emozione, sia da parte del manager uscente che dei dipendenti) alla partenza di Gabriele Del Torchio, lunedì 29 aprile per Claudio Domenicali è stato un giorno importante nella sua nuova veste di Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding.

Il quarantasettenne ingegnere bolognese, da ben 21 anni in Ducati, non poteva ricevere un benvenuto migliore. Approfittando della pausa pranzo, numerosi dipendenti hanno voluto salutare Claudio Domenicali nel suo nuovo ed impegnativo ruolo all’interno dell’azienda.

Radunatisi sotto la finestra del suo nuovo ufficio, hanno acceso le loro moto e hanno iniziato a dare…generose sgasate, improvvisando un desmodromico e rombante concerto che ha fatto affacciare alla finestra il neo-AD che non poteva non gradire un simile benvenuto.

Le moto sono state parcheggiate davanti al nuovo ufficio e, oltre alla presenza dei più recenti modelli prodotti a Borgo Panigale, a rinforzare il “sound” c’era anche una Desmosedici GP, portata direttamente dal reparto Corse Ducati per questo speciale e simpatico saluto.

“Non potevo iniziare in maniera migliore questa mia nuova esperienza che vivo con orgoglio, passione e riconoscenza - ha commentato Claudio Domenicali piacevolmente sorpreso dal “concerto” fuoriprogramma - Darò veramente tutto me stesso per ripagare la fiducia che mi è stata data e per contribuire a far crescere ulteriormente questo straordinario marchio”.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti