Tu sei qui

News Prodotto, Junior Cup: Nuovi campioni cercasi

Un monomarca internazionale destinato alla valorizzazione dei giovani talenti

Non è solo l'Italia a preoccuparsi della ricerca di giovani piloti ma è un problema che sembra toccare molti Paesi. E se a livello nazionale ci possono essere molte strade - non tutte valide - per valorizzare i giovani, la problematica si fa seria quando si passa alle competizioni internazionali.

E se in MotoGP da qualche anno è stata creata la Rookie Cup sponsorizzata dalla Red Bull (iniziativa dalla quale, però, al momento non sono ancora emersi grandi talenti), nella Superbike da tre anni è nata la European Junior Cup.

Dopo aver corso con le KTM Duke e con le Kawasaki 250 Ninja, quest'anno il monomarca è stato completamente rivisto.

La Honda è entrata in prima persona nell'organizzazione, mettendo a disposizione le CBR500R che sono state affidate ad alcuni dei migliori giovani provenienti dai suoi campionati nazionali.

Con il supporto della Pata - l'Industria alimentare italiana che sponsorizza il team ten Kate - il monomarca ha debuttato ad Aragon dando vita subito ad una gara decisamente combattuta.

L'assoluta uguaglianza nelle prestazioni ha messo in luce le qualità dei piloti che sono stati ben 35 provenienti da 18 Paesi.

Dal gruppetto di undici piloti che si sono contesi le prime posizioni ad Aragon è emerso il neozelandese Jake Lewis che per solo 0.003 (!!!) ha preceduto la wild card spagnola Jake Arenas, partito in pole position. Terzo ha concluso l'italiano Michele Canducci che ha preceduto il francese Raymond, l'altro spagnolo Fernandez e l'australiano Levy.

Ad Assen si disputerà la seconda prova alla quale sono iscritti sei italiani: oltre a Canducci, ci saranno Zanella, Magliocchetti, Filippini, Manfredi (nono ad Aragon) e Garofoli (15° in Spagna).

Dopo le prime prove libere è proprio Kevin Manfredi a guidare la graduatoria dei tempi davanti all'ungherese Sebestyen ed al belga Eberhard. Lorenzo Garofoli ha il dodicesimo tempo.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti