Tu sei qui

News Prodotto, Camier in forse per Assen, c'è Cudlin

SBK. La decisione definitiva verrà presa in Olanda, poco sopra il 50% le sue possibilità

Al momento non si sa ancora se  Leon Camier potrà correre questo fine settimana ad Assen dopo l’infortunio al ginocchio, e relativa operazione, rimediato ad Aragon. Le probabilità che il britannico sia in grado di salire sulla sua Suzuki sono poco oltre il 50% e una decisione definitiva verrà presa solo venerdì in Olanda. Intanto il team Fixi ha chiamato Damian Cudlin, che sarà pronto a prendere il posto di Leon nel caso debba dare forfait.

Il pilota australiano ha molta esperienza (un po’ meno velocità) e ha corso praticamente in tutte le categorie, Supersport AMA, Endurance, Moto2 e perfino MotoGP. Nel 2011 corse in Giappone sulla Ducati Pramac in sostituzione dell’infortunato Capirossi e prese parte anche alle libere di Phillip Island, rimpiazzando sulla D16 Barbera quella volta, prima di infortunarsi.

“Sono veramente felice di avere questa opportunità – ha detto Cudlin – ho corso in molti campionati, ma mai nel mondiale Superbike. Ovviamente la cosa migliore per la squadra sarebbe che Leon riuscisse a correre, ma se non ce la farà sarò molto contento di prendere il suo posto. Spero di fare un buon lavoro e di riuscire a fare il mio meglio”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti