Tu sei qui

Tre Kawasaki ufficiali nel 2011

Potrebbe essere la soluzione per tenere Tom Sykes tentato dalla Honda

In attesa che si conoscano le condizioni di Chris Vermeulen e Joan Lascorz, alla Kawasaki stanno cercando non soltanto di correre ai ripari in caso uno dei due avesse una convalescenza più lunga ma anche per non farsi sfuggire Tom Sykes, svegliatosi in queste ultime due gare, soprattutto a Imola.

Il venticinquenne inglese di Huddersfiel è partito in pole nella gara imolese conquistando un sesto e un quarto posti, dopo due bellissime prestazioni.

La Kawasaki e il team PBM stanno pensando di schierare una terza moto ufficiale oppure di appoggiare Sykes o Lascorz ad un team satellite che potrebbe essere lo spagnolo Motocard.com - che continuerebbe a correre in Supersport - o quello italiano di Pedercini che corre ormai da anni con le moto giapponesi.

Nell'attesa Sykes non sta certamente fermo ed è stato visto parlare con Ten Kate, grazie anche ai buoni auspici dell'amico Jonathan Rea.

Articoli che potrebbero interessarti