Tu sei qui

Colaninno: "Orgogliosi del titolo"

Max Biaggi salutato anche da Frizzi e Teocoli. Una commossa Eleonora Pedron

Come era prevedibile, visto quello che c'era in ballo, il box dell'Aprilia era affollato di personaggi importanti a cominciare da Eleonora Pedron - così commossa da non rilasciare dichiarazioni - per proseguire con Roberto Colaninno, Presidente del Gruppo Piaggio, insieme a Fabrizio Frizzi e Teo Teocoli, amici - soprattutto il primo - di Max.

"Oggi abbiamo conquistato un risultato straordinario, - ha detto Colaninno - che arriva al secondo anno dall'ingresso di Aprilia nel mondiale Superbike, e che conferma una volta di più l'eccellenza tecnica del Reparto Corse di Noale e del Gruppo Piaggio nel panorama mondiale del settore due ruote. Nella giornata di oggi era impossibile immaginare qualcosa di meglio. Abbiamo vinto il mondiale Superbike su una pista italiana, con una moto italiana, un pilota italiano e uno sponsor - Alitalia - che porta l'Italia nel mondo. Non è mai successo in tutta la storia del mondiale Superbike ed è un fatto che rende tutti noi ancora più orgogliosi".

Più scherzosa la dichiarazione di Teo Teocoli: "Sono felice per Max come se avesse vinto il Milan..."

Fabrizio Frizzi che lo conosce bene ha commentato: "Ha avuto un grande sangue freddo dopo la prima gara. In questa stagione non ha mai mollato dimostrando il suo valore anche nei momenti di difficoltà"

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti