Tu sei qui

Biaggi: "Marcherò stretto Haslam"

Max più sollevato rispetto a ieri, ha già scelto la soluzione per l'asciutto

Non è sorridente come in altre occasioni ma Biaggi al termine della Superpole era decisamente di umore migliore rispetto a ieri. "Alla fine ero veramente veloce ma non abbastanza per la prima fila. Va bene anche la seconda... per stare davanti avrei dovuto rischiare ancora di più di quello che ho fatto".

Ed a proposito di rischio Max non ha risparmiato la critica alle condizioni dell'asfalto che a suo giudizio ha bisogno urgentemente di essere rifatto.

In vista della gara di domani le soluzioni tecniche sembrano individuate per l'asciutto: "Ieri non siamo riusciti a trovare una soluzione valida mentre oggi ho già messo a punto la moto che potrei usare in caso di gara asciutta".

Le condizioni meteo sono la maggiore incognita "Se sarà una giornata come quella di oggi è impossibile fare delle previsioni: bisognerà improvvisare al momento".

Strategia per domani? "Proverò ad essere il più veloce possibile. Sono pronto a qualsiasi soluzione anche di "chiudere" la questione del titolo a Magny Cours. L'importante sarà non fare errori nei primi giri: la gara è lunga e si può aspettare..."

E' evidente che Max farà la sua gara su Haslam: "Marcherò stretto Haslam attaccandomi ai suoi scarichi, poi vedremo..."

Articoli che potrebbero interessarti