Tu sei qui

Pedrosa: "Io non lavoro con Suppo"

L'iberico a Fuorigiri: "Livio si occupa di Marketing, io lavoro con Yamano"

Dani Pedrosa ha risposto a tono a una domanda spinosa fatta dallo studio di Fuorigiri. Al pilota catalano veniva chiesto come mai avesse avuto già dei diverbi con Suppo nonostante non abbia mai lavorato con l'italiano.

"Io non ho problemi con Livio - ha detto Pedrosa - si occupa di Marketing lui, non di cose tecniche".

Ma l'anno prossimo sarà lui il team manager, gli è stato risposto da studio.

"Chi te lo ha detto, lui?!? No, secondo me lui non si deve occupare di cose tecniche io lavoro bene con Yamano, e per l'anno prossimo credo che sia meglio non cambiare nulla. Lavoro bene con un giapponese".

Discorso chiuso quindi per Pedrosa, che ha firmato in questo week end il contratto con la casa dell'ala dorata per i prossimi due anni. Di certo è che in Honda, come da un po' di tempo accade, c'è molta confusione, su ruoli e uomini.

Quello che è certo, come confermato in diretta TV da Carlo Florenzano della Honda, è che l'anno prossimo ci saranno due squadre ufficiali, la HRC e la San Carlo Gresini. Sia Pedrosa, e Stoner da una parte, che Simoncelli e Dovizioso dall'altra, avranno lo status di "Factory Supported". Bisognerà vedere se saranno tutti ufficiali allo stesso livello o se ci saranno due step diversi, quello tra la squadra Repsol e il team di Gresini.

 


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti