Tu sei qui

Non toccate il Quarantasei!

Valentino Rossi ha vinto una causa per l'indebito uso del suo numero di gara

Non toccate il Quarantasei!

Quarantasei non è più solo un numero, ma un marchio di fabbrica. Lo ha riconosciuto con una sentenza del 13 aprile scorso il Tribunale di Bari. Oggetto della controversia è stato lo sfruttamento abusivo del numero 46 su due marchi di abbigliamento "J Fortysix 46" e "Jonk 46", registrato successivamente a quelli di Rossi, "46", "Vale 46" e "VR 46".

Il Tribunale di Bari ha accolto la domanda ritenendo che i marchi in questione presentino elementi di identità e somiglianza tali da determinare un rischio di confusione per il pubblico . In particolare, visto che il numero "46" richiama inevitabilmente Valentino Rossi, a causa della sua notorietà," l'utilizzo di tale numero per identificare una serie di prodotti di abbigliamento e calzature destinate ad un pubblico giovanile non può che voler dire che l'utilizzatrice del marchio contenente il numero "46" voglia sfruttare la notorietà del marchio contenente tale numero per ottenere un indebito vantaggio commerciale, creando il rischio di confusione tra i consumatori e di associazione indebita tra i prodotti."

Articoli che potrebbero interessarti