Tu sei qui

Biaggi: "Ho lottato con l'aderenza"

Chattering e tenuta delle gomme i problemi principali per il Corsaro

Lo aveva già anticipato nelle parole di ieri che si sono rivelate, purtroppo per lui profetiche: "Non dobbiamo fare l'errore di sottovalutare i nostri avversari che anche oggi hanno dimostrato la loro determinazione a sfruttare ogni nostro passo falso".

Le ragioni di una doppia gara al di sotto delle sue aspettative Max le ha ben individuate: "Abbiamo lottato per tutto il week end con problemi di aderenza e di chattering. So che possiamo essere molto più veloci come abbiamo dimostrato in Superpole ma oggi non è stato possibile".

Le gomme sono state il problema principale: "Avremmo preferito altri pneumatici che davano maggiore performance ma non sono state portate qui al Nurburgring. La differenza di prestazioni tra le gomme soffici e quelle dure è stata evidente e, quindi, è importante aver individuato il problema".

Non è arrabbiato Biaggi - ma nemmeno contento... - sapendo come sono andate le cose "E' stato importante gestire la situazione in momenti di difficoltà. Mancano due gare e siamo ancora lì davanti..."

Ora l'appuntamento è per Imola dove Max e l'Aprilia proveranno a "chiudere" il conto o, almeno, a tornare sul gradino più alto del podio.

Articoli che potrebbero interessarti