Tu sei qui

Moto2: TONIco Elias!

Lo spagnolo ha conquistato la pole, nonostante il non buono stato fisico

Il turno di qualifiche della Moto2 è stato dominato dal leader del mondiale Toni Elias, che ha conquistato la pole position con un tempo di 1.38.991.

Lo spagnolo aveva provato su questo tracciato da “privato“ poche settimane fa, cosa che gli era costata 3 mila euro di multa.

“Sto ancora male – ha dichiarato lo spagnolo, acciaccato fisicamente ma tonico al cronometro - non ho la febbre ma sto soffrendo molto. Però per me questa gara è molto importante anche se non sono italiano per il mio team”.

Ottima seconda casella per l'inglese Scott Redding, che a pochi minuti dalla fine era perfino riuscito a scavalcare lo spagnolo. Ha concluso le qualifiche in terza posizione Julian Simon, quarto posto per il francese Jules Cluzel del Team Forward, che concluderà domani lo schieramento della prima fila.

Così gli italiani: 5° Iannone, 6° Corsi, 7° De Angelis, 9° Pasini, 14°Corti, 20° Lamborghini (scivolato ad un quarto d'ora dalla fine mentre era decimo), 21° Baldolini, 24° Rolfo, 28° De Rosa (anch'esso scivolato) e 33° Canepa.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti