Tu sei qui

Pedrosa strappa la pole a Lorenzo

Il pilota della Honda fa veramente la differenza su tutti. Rossi è quarto a mezzo secondo

Dani Pedrosa alza il vento a Misano chiudendo il suo miglior giro in 1.33.948.

Il fantino della Honda è irresistibile e si prende di prepotenza la pole del Gp di San Marino, beffando nell'ultima parte del turno un coriaceo Jorge Lorenzo, unico player in grado di giocare il gioco del catalano (suo il tempo 1.34.256).

In prima fila con Pedrosa e Lorenzo ci sarà Casey Stoner, che è riuscito a raddrizzare la sua qualifica (1.34.937) nonostante una caduta per la solita perdita di aderenza all'anteriore. Stoner è sembrato possibilista dopo il turno riguardo le sue possibilità per la gara.

La sveglia non è suonata, invece per Valentino Rossi, il quale, nonostante la grande carica che viene dal GP di casa e la presenza dei tanti fan, è fuori dalla prima fila, con il quarto tempo (1.34.970).

Decisamente bello da vedere in sella alla sua Yamaha Tech3 è Ben Spies che ha rischiato anche di finire molto più avanti del quinto posto finale. Solo ottavo Andrea Dovizioso con la seconda Honda ufficiale. Peccato per Andrea, la moto con l'ala ha dimostrato di poter fare la differenza con Dani.

Dopo Dovi ci sono in batteria Simoncelli, Melandri e Capirossi.

 

 


Articoli che potrebbero interessarti