Tu sei qui

Haslam: "Meglio le gomme standard"

L'inglese attribuisce l'undicesimo tempo ai nuovi Pirelli

Aveva fatto grandi dichiarazioni di guerra alla vigilia delle prove, ma Leon Haslam alla fine della prima giornata è soltanto undicesimo, un piazzamento che lo vede lontano dal leader del campionato, Max Biaggi.

L'inglese, che ha guidato la classifica di campionato per quasi metà stagione, attribuisce la responsabilità della scarsa prestazione agli pneumatici: "Abbiamo fatto un sacco di lavoro - ha detto Leon - per trovare le gomme adatte alla nostra moto. Le specifiche che abbiamo qui sono le stesse di Misano e Brno e ci vuole un notevole sforzo per sfruttarle al massimo. Al momento sulla nostra Suzuki funzionano meglio le gomme standard ma siamo consapevoli che queste sono migliori".

Haslam, però, continua a dichiararsi fiducioso: "Questa pista mi piace molto e non vedo l'ora di provare domani... cercando qualche soluzione per  le gomme che mi permetta di risalire la griglia".

Il pilota del team Suzuki Alstare è però consapevole di quello che lo aspetta: "Sono sicuro che le gare saranno difficili domenica, ma questo è esattamente il tipo di sfida che mi piace".

Certo se dovesse partire dalla terza fila - posizione corrispondente al suo tempo attuale - le cose potrebbero presentarsi in modo ancora più complicato...

Articoli che potrebbero interessarti