Tu sei qui

Terol e spagnoli vari in vetta

Terol davanti a Marquez, Espargaro, Vasquez. Grotzky 16° migliore italiano

Terol migliore di tutti ed al comando per quasi l'intera sessione, in una categoria controllata saldamente dai soliti noti, tanto in prospettiva gara che in proiezione campionato.

Le statistiche offrono ampia opportunità di scelta, quando si tratta di chiedere aiuto alle cifre per individuare i possibili protagonisti del prossimo GP di San Marino, dopodomani, in classe 125. Sul tracciato di Santa Monica, Marc Marquez si è classificato quattro volte quarto e, visto lo stato di forma di quest'anno, un podio è pressoché garantito (salvo grossolani errori sul percorso). Nico Terol, qui in Riviera finito secondo nel 2010, ha vinto gli ultimi due Gran Premi quest'anno. Anche lui, quindi, candidatissimo. Pol Espargaro, che attualmente può aspirare a qualunque risultato, lo scorso anno ha sfiorato il colpaccio prima di un incontro ravvicinato con Iannone. Però, anche lui è da tenere in conto.  Da ultimo ma non per ultimo,  Bradley Smith: podio 2009, podio 2008. Vogliamo dimenticarci proprio di lui? Ecchècaspita.

Per di più, solo tre punti dividono Marquez, Espargaro, Terol,  i primi tre piloti della classifica generale. Insomma, quello che si corre a Misano è un GP all'insegna della incertezza, aperto a soluzioni diverse. Alla fine, il risultato potrebbe anche rivelarsi determinante.



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti